Università del Salento

Collegamenti ai contenuti della pagina:
unisalento-theme-il-contenuto-pagina
Il menu di navigazione
Motore di ricerca
Area Riservata
Accessibilità






unisalento-theme-contenuto-della-pagina [Inizio pagina]

Presentazione

 

Il Museo dell'Ambiente dell'Università del Salento (MAUS) è uno dei musei del Sistema Museale di Ateneo (SMA) ed è amministrato dal Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche e Ambientali (DiSTeBA) dal 2009.

Il Museo dell’Ambiente dell’Università del Salento (MAUS) custodisce reperti fossili e apparecchiature scientifiche storiche. Le collezioni di fossili annoverano reperti provenienti soprattutto, ma non esclusivamente, da giacimenti del Miocene e del Cretacico rinvenuti nel Salento, con alcuni esemplari unici di grande rilevanza scientifica, grande mole e non comune completezza. La collezione di strumenti scientifici antichi (principalmente della seconda metà del XIX secolo) annovera decine di apparecchiature realizzate per la comprensione e la didattica della Fisica da scienziati Salentini. Il museo possiede una piccola stazione meteorologica, che raccoglie dati sul tempo atmosferico custoditi dal laboratorio di Micrometeorologia dell’Università del Salento.


Data ultimo aggiornamento: 22.11.2018